Se ti piace la nostra nuova immagine, il packaging che da pochi mesi riveste le bottiglie Andreola, allora vota per noi ed aiutaci a vincere il Premio Topline!

C’è anche Andreola tra i 12 finalisti del “Premio Toplineâ€?, il concorso per il miglior abbigliaggio dei vini spumanti italiani promosso dal Forum Spumanti d’Italia. Il premio, che coinvolge le aziende produttrici di spumante in tutto il territorio italiano, si chiuderà il prossimo 8 luglio con il giudizio della giuria popolare.

L’avviso ai naviganti del web ed agli amici di Andreola è quindi questo: da oggi sono aperte le votazioni sul sito ufficiale www.forumspumantiditalia.it, da tener presenti le indicazioni dei promotori del Premio Topline che chiedono di puntare sull’abbigliaggio che meglio evoca fin dal primo sguardo l’idea di spumante.

Qual è l’immagine di una bottiglia di spumante italiano? Questo l’interrogativo che vi dovrebbe guidare nella scelta tra le bottiglie in concorso.

La cerimonia di premiazione dei vincitori – decretati dalla giuria tecnica e del premio speciale del pubblico, frutto del giudizio popolare – si terrà all’€™interno della manifestazione Cortina Spumanti organizzata dal Forum Spumanti d’Italia in collaborazione con AIS Veneto (Associazione Italiana Sommelier). La giornate è sabato 10 luglio alle ore 16.00 e la location la magnifica cornice internazionale del Miramonti Majestic Grand Hotel di Cortina D’Ampezzo.

“Il Premio Topline, giunge quest’anno alla sua seconda edizione. – spiega Luca Giavi Direttore del Forum Spumanti d’Italia – Lo scorso anno fu scelta la città di Venezia come location della premiazione, quest’anno ci siamo spostati a Cortina, altro luogo di prestigio internazionale conosciuto ovunque nel mondo come simbolo dell’eleganza e del prestigio italiani. Quale luogo migliore per celebrare l’immagine degli spumanti italiani espressa nello stile originale di un packaging raffinato e ricercato? Sarà importante anche il giudizio espresso dal pubblico attraverso il sito internet del Forum, perché ci permetterà di comprendere in che direzione sta andando il gusto del consumatore italiano sdoganando, al contempo, l’immagine dello spumante da quella di un vino per pochi”.

Ricordate: c’è tempo di votare fino all’8 luglio!

Per esprimere il tuo voto clicca qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

+
Top